+39 0564 405 027 +39 328 339 0195agriturismocirene@gmail.com
Strada Vicinale Giuncola 46, Localita’ Santa Maria di Rispescia, Alberese

Vacanze in Maremma Agriturismo|I Butteri| Podere Cirene

Agriturismo Maremma Buttero con la lacciaiaDurante le tue Vacanze in Maremma Agriturismo Podere Cirene, appuntamento con la tradizione e con I Butteri.


Vieni a passare le tue vacanze in Maremma Agriturismo,  Podere Cirene.  Potrai ammirare i Butteri, figura storica della tradizione maremmana, a cavallo tra passato e presente.

Come un vero marinaio non direbbe mai “passami quella corda” ma tuttalpiù “passami quella cima”, così un vero Buttero non chiamerebbe mai “lazo” la corda usata per catturare gli animali ma bensì “lacciaia”. Vi prego, ogni cosa abbia il suo nome.

Qui da noi, nella piana di Alberese la tradizione del Buttero si perpetua ancora, ed è stato fino a non molto tempo fa una figura insostituibile in Maremma. Nella nostra pianura, quando ancora la tecnologia e la cultura degli allevamenti intensivi non aveva ancora preso piede era impossibile immaginare di controllare una grande quantità di capi di vacche e tori bradi oltre ai cavalli senza l’ausilio dei butteri.

Il Buttero era il mandriano, l’uomo che si occupava della cura delle bestie a dorso dei robusti cavalli maremmani così ben descritti da Lindo Ferretti nel suo album “Saga” dedicato al millenario rapporto tra uomini e cavalli (“Poca biada, molta strada, ombra indomabile e brada, selvatico e tenace, forte e fiero, carattere scontroso, grezzo, ombroso, vuole capacità, vuole rispetto, sa cos’è l’affetto”).


Un eroe d’altri tempi

Vacanze in Maremma Agriturismo buttero bianco e nero Un personaggio ormai circondato da un’ alone eroico, forse per la vecchia storia che ci siamo sentiti spesso raccontare della sfida vittoriosa contro i cow boys di Buffalo Bill che in fondo ci è anche un po’ venuta a noia ed oltretutto è avventa nei pressi di Roma, nella bassa Maremma, con i “Butteri di laggiù”,  durante la permanenza dello sfarzoso circo equestre dell’ ormai decaduto Cow Boy americano.

La verità è che il Buttero rappresenta più di ogni altro la nostra terra. Il suo nome deriva dal latino boum-ductor, conduttore di buoi ed è forse la figura che più di ogni altra ha affrontato in passato la natura ostile della nostra Maremma. Questo sì che può considerarsi un atto eroico.

Come gli antichi marinai hanno affrontato i perigli del mare, così il buttero è sopravvissuto ad una natura impervia, dove non esistevano giornate facili, dove il lavoro iniziava prima dell’ alba e la “cavalcatura”( cavallo domo da servizio) era sua compagna per ore e ore in un territorio dove uno sbaglio poteva facilmente tramutarsi in tragedia.

Vacanze in Maremma Agriturismo buttero cavallo Ogni cosa abbia il suo nome

Forse è questo il motivo per cui un ricco gergo si è sviluppato e mantenuto fino ad oggi, perché la chiarezza dei termini, quando si lavora a contatto con la natura selvaggia, diventa importante per evitare anche il più piccolo errore.

Ecco quindi i Butteri che tra “aucchi”,  fischi e  galoppi “appallinano” il “caroso” alla sella  con la loro “lacciaia” per poi “impastoiare” il puledro e passargli  il “mazzetto”, legarlo a l’ “omo” ed in seguito portarlo a ”briglia asciutta” fino a completa “doma” mentre una “campanara” osserva stanca la scena.

È un po’ come andare in barca con un vecchio lupo di mare. Non ci si capisce niente ma si rimane affascinati ad osservare.

tre butteri I butteri di oggi

Oggi come oggi non esistono più Butteri se non dentro associazioni che ne mantengono viva la memoria e le tradizioni. Il Buttero infatti non ha senso se non esistono grandi estensioni e branchi di bestiame brado. Solo in pochissime aziende che si contano sulle dita di una mano, questo antico mestiere non è solo folklore ma continua ad essere lavoro vero e proprio anche se ridotto e molto meno duro di un tempo. Infatti grazie anche alle aree protette, all’ interno della Azienda Regionale Agricola di Alberese esiste un allevamento di bovini ed equini composto da circa 500 vacche maremmane e 70 cavalli maremmani allo stato brado che vengono seguiti da butteri professionisti. Vacche e vitelli vengono, infatti, allevati nell’area di pascoli, bosco e pineta all’interno del Parco della Maremma, nutriti con foraggi integrati da mangimi di origine vegetale quasi esclusivamente autoprodotti in azienda cosa che permette inoltre una produzione di carni bovine di alto pregio e “veramente biologiche”.

Indubbiamente un buon motivo per venire a conoscere la nostra terra e motivo di orgoglio per tutti noi.

Venite a passare le vostre Vacanze in Maremma Agriturismo.

[vc_column][vc_separator color=”#21723f”][/vc_column]

Glossario

LACCIAIA corda per catturare gli animali.

CAVALCATURA cavallo domo da servizio.

AUCCO urlo tipico del buttero per chiamare il bestiame

APPALLINARE legare con la lacciara una bestia al pallino della sella

CAROSO puledro di uno o due anni già marcato

IMPASTOIARE legare le zampe con laccio

MAZZETTO insieme delle redini del capezzone e della briglia

CAPEZZONE finimento in cuoio con due redini di corda per la prima domatura

OMO Dl LEGNO palo al centro del tondino

BRIGLIA ASCIUTTA fase della doma in cui si passa dal mazzetto alla briglia sola

CAMPANARA bestia anziana che guida il branco

[vc_column][vc_separator color=”#21723f”][/vc_column]

Dicono di noi:

Victoria PezzottaVictoria Pezzotta
20:48 01 Sep 22
Appena approdati nella zona della maremma, io e il mio ragazzo abbiamo deciso di prenotare una cena a questo agriturismo trovato su internet: è stata una sorpresa magnifica. Abbiamo mangiato prodotti tradizionali (con loro tocchi magici) e a KM0: affettati, formaggi con miele e marmellata, pasta fatta in casa, cinghiale, olio e vino prodotti da loro!!.. leggeri, squisiti. Cantucci tradizionali.. Ringraziamo Elena per aver reso questa esperienza speciale, un viaggio. Con la sua gentilezza ci ha accompagnato mettendoci cuore e dolcezza. Che dire, super consigliato..P.s. col tramonto ancora più emozionante
Loreta CenciLoreta Cenci
20:43 17 Aug 22
Abbiamo trascorso due giorni nella struttura dove avevamo già soggiornato in passato. Ottima l’accoglienza da parte del personale e della gentilissima signora Silvana.Ambiente delizioso. Lo spazio verde e la piscina sono molto curati, per piacevoli giornate in totale relax. Il cibo, tipico della zona, sempre ottimo e raffinato.Torneremo sicuramente!
Federica GioèFederica Gioè
14:04 14 Aug 22
Abbiamo soggiornato 7 notti in trattamento di mezza pensione,che dire tutto PERFETTO!Cibo con ottima qualità della materia prima e ben cucinato!Cameriera molto brava e cordiale ,ci ha coccolato!!Bella struttura ,pulita e ben tenuta !Bella piscina dove rilassarsi in qualsiasi momento della giornata!Vini e olio ottimi!Si cena e si colazione all’aperto con vista sulla piscina ,immersi in una vera tranquillità!Qui ci si rigenera veramente!Lo staff tutto veramente cordiale!E poi c’è la proprietaria, la signora Silvana… cordiale ,gentile e sempre pronta ai bisogni del cliente!TORNEREMO SICURAMENTE!!
Aldo M.Aldo M.
06:36 02 Jul 22
È già la seconda volta che soggiorniamo in questo agriturismo e ci siamo trovati benissimo. Colazione varia e buonissima. Ristorante di ottimo livello per chi resta a cena, camere pulite e spaziose. E poi la gentilezza e la disponibilità della signora Silvana.... Consigliatissimo
Abigail RosencrantzAbigail Rosencrantz
20:46 06 Jun 22
Non posso valutare la permanenza nelle loro camere perché noi siamo venuti come coppia per cena una sera di inizio giugno. La location merita davvero, siamo arrivati alle 20.40 e c'era il tramonto in atto. Il cielo era di un rosa bellissimo e dopo poco hanno acceso le luci della piscina e delle piccole fiaccole sparse nel giardino. Bello il tavolo lungo con tetto apposito. Bello cenere all'esterno sotto la tettoia. Pochi coperti, dovete prenotare per forza. Servizio e gentilezza di alto livello, complimenti allo staff per avermi servito a menù senza glutine. Molti prodotti sono loro come il vino bianco e il rosso l'olio di oliva che verrà servito durante i pasti.Abbiamo preso come antipasto 1 tagliere da 1 persona in due per assaggiarlo, la finocchiona era buonissima, ottima la cipolla da abbinare al pecorino. Come primi sbbiqmo ordinato tortelloni ricotta e spinaci per il mio compagno, pennette con sugo di vitella merita davvero dovete assaggiarlo si chiama sugo alla genovese nel loro menù, poi una tagliata rucola e grana e un medaglione di suino con pancetta intorno e fagioli all uccelletto. Un caffè, un'acqua naturale, due bicchieri di vino totali. Il conto è stato di 77 euro in due. Giusto per il cibo e per il tutto. Siamo stati bene, torneremo appena riusciremo a passare per la vostra zona!
Filippo SantiniFilippo Santini
18:59 15 May 22
Ho soggiornato due giorni in questa struttura (sabato e domenica), l'esperienza è stata ottima. L'ambiente si è presentato subito bene, una struttura in stile rustico, molto ben curata e arredata con molto gusto, situata in mezzo alle campagne della Maremma, in una posizione molto bella. La pulizia (sia nelle camere che negli spazi comuni) è inappuntabile. Anche la cucina mi è sembrata veramente molto buona, inoltre mi sono piaciuti molto i vini prodotti da questo agriturismo. Il personale della struttura si è dimostrato molto gentile ed attento alle esigenze degli ospiti. In conclusione, voto: 10 e lode.
Francesca LimoncelliFrancesca Limoncelli
21:18 05 May 22
Durante un weekend in Maremma siamo stati a cena al Podere Cirene e abbiamo mangiato benissimo, in un ambiente tranquillo e arredato con gusto come una bella casa di campagna. Il giorno dopo siamo tornati a pranzo con un gruppo di amici e siamo rimasti tutti incantati dal giardino esterno curatissimo circondato da prati a perdita d'occhio.Lo chef Sergio ha preparato piatti tipici toscani di ottimo livello e per me anche tutto senza glutine!!!! Tutto il personale è molto gentile ed i proprietari sono accoglienti, attenti ma discreti.Siamo stati così bene che ci siamo trattenuti fino al tramonto!!!
Alberto de MirandaAlberto de Miranda
14:53 05 May 22
Splendida struttura ,ottimamente organizzata e gestita professionalmenteL'attenzione a noi riservata e la cura del particolare hanno reso questo soggiorno semplicemente incantevole. La disponibilità della Sig.ra Silvana e' andata al di là della semplice gentilezza ed ha contribuito a ricreare quella atmosfera di rilassato benessere che ciascuno vorrebbe attendersi da una vacanza sia pur breve.Che dire del cibo e del vino? ..... Una occasione in più per pensare di ritornare al Cirene al più presto!!
Sergio CSergio C
15:59 20 Mar 22
Un'oasi di relax nella prima campagna diGrosseto. Facile e veloce daraggiungere.Bella struttura ben attrezzata conambienti e camere confortevoli.Sorprende piacevolmente per lagentilezza ed il calore dell'accoglienza.La cucina è genuina e deliziosa conpiatti tipici e bontà irresistibili!La direzione ed il personale sono discreti e super disponibili persoddisfare ogni esigenza.Cosa chiedere di più ?
js_loader

star rating  Sono stata in questo agriturismo per 3 giorni con la mia famiglia. Il posto è meraviglioso ed immerso nel verde. Vicino a Marina di Alberese, spaggia a numero chiuso davvero... read more

Ester Z
9 Settembre 2022

star rating  Menu fisso di scarsissima qualità, prettamente invernale,lasagne che neanche con il coltello si tagliavano,misto carne alla griglia da imbarazzo,e in più anche gli amari ci hanno fatto pagare . ..... read more

Michelenavigator
15 Agosto 2022

star rating  Abbiamo alloggiato in questo agriturismo una settimana e ci siamo trovati molto bene, il personale è stato cortese e gentile, camera bella spaziosa, la colazione con vasta scelta!
Posizione ottima... read more

greeetje
6 Agosto 2022

Ultime dal Blog:

Agfriturismo Alberese i colori del mare
Agriturismo Mare Maremma | Il Mare di Settembre | Podere Cirene
6 Settembre 2016
Maremma Agriturismo | Nordik Walking nel Parco della Maremma | Podere Cirene
9 Settembre 2016
Agriturismo Alberese Il Fiume Ombronbe
Agriturismo Parco Maremma | Osservare la Maremma dall’acqua | Podere Cirene
14 Settembre 2016

Related Posts